ciao checca
ITA • ENGESP

menu

food

la gustomappa

Torino

Cioccolato Gianduia e Pasta Ripiena e all'uovo

Castelmagno(Cuneo)

Castelmagno

Lucca

Fagiolo Rosso di Lucca

Marche/Serra de Conti

Lonzino di Fico e Cicerchia di Serra de Conti

Fondi

Mozzarella di Bufala Dop

Roma e dintorni

Verdure, Crostata Visciole

Lazio

Miele, Castagne e Olio Canino Dop

Umbria/Fonti del Clitunno

Olio Cerquepapa biologico

Benevento

Pasta

Catania

Cassata

Food

la checca

Una preziosa ricetta di famiglia gelosamente custodita; materie prime accuratamente selezionate e mezzo secolo di meticolose prove alla ricerca della perfetta alchimia gastronomica. Il risultato è la Pasta alle Checca migliore della vostra vita. Ditaloni rigati al dente, dadolata di dolcissimi pomodori a grappolo, un’indimenticabile mozzarella di bufala ricca di latte appena munto, olio biologico, sale marino e il basilico più profumato. Tutto cucinato espresso. La nostra Checca NON è un’insalata di pasta ma un sano e golosissimo piatto per tutte le stagioni; viene servita calda e mangiata con il cucchiaio perche ogni morso diventi un’esplosione di consistenze e sapori. Avvertenze: Non Potrete più farne a meno.

ciao checca
Curiosità: La Checca è un piatto tipico della cucina romana. E l’antica ricetta di Ciao Checca, con la sua particolare lavorazione degli ingredienti, la mozzarella di Bufala invece del fior di latte ed altri piccoli segreti, la trasforma nel più delizioso dei comfort-food da mangiare a tutte le ore, tutti i giorni e in tutte le stagioni. La Checca di Ciao Checca è terapeutica; allevia le giornate buie, rallegra i momenti felici, è gioiosa ed energetica. È un inno al gusto, alla bontà, all’amore per il cibo. food

BASILICO

Fragrante, dolce o pungente, e sempre straordinariamente profumato. Portato in Italia dall’Oriente ai tempi di Alessandro Magno, il basilico è uno dei simboli della nostra cucina.

basilico
Ma è anche un ingrediente irrinunciabile per i cuochi tailandesi, vietnamiti, taiwanesi e cambogiani mentre in Grecia è un ornamento al pari della bouganville. Nel caso vi trovaste a spasso tra le Chore cicladiche fate caso a quale piantina sbuca dai vasi all’ingresso della casette bianche e blu. Ed a quel punto passateci sopra la mano, passate delicatamente i polpastrelli tra le foglie e annusate. In quel momento, come scriveva Izzo per il mare, la felicità sarà più facile.

VARIAZIONI SUL TEMA CHECCA

Con fior di latte invece della bufala; con ditaloni rigati integrali, di grano saraceno o senza glutine perché tutti possano vivere l’esperienza Checca. primi

LA BUFALA

Consegnata fresca ogni mattina, proviene da uno dei caseifici più buoni d’Italia, dove il foraggio è prodotto in loco e portato direttamente a delle viziatissime e felicissime bufale, che ricambiano con un latte sano e delizioso; elemento essenziale per produrre, secondo tradizione, il più iconico dei formaggi freschi.

GLUTEN FREE

SIETE CELIACI?
Siete celiaci? Nessun problema, tutto il menù di Ciao Checca prevede variazioni gluten-free – dai primi piatti alla cioccolata. Chiedete alla cassa.

GLI ALTRI PRIMI

Liguria e Piemonte per due ricette sane, gustose e senza tempo che hanno come protagonisti tagliolini all’uovo e ravioli di boraggine preparati per noi da un pastificio di Rivalta che utilizza solo ingredienti naturali per impasto e ripieni.

I Tagliolini vengono serviti con un cremoso pesto senz’aglio, dei pinoli pestati al momento uniti ad un goccio del nostro profumato olio biologico.

I Ravioli invece sono avvolti da una succulenta Fonduta di Castelmagno alla quale, su richiesta, possiamo aggiungere un tuorlo d’uovo da galline allevate a terra. Dalla cucina al vostro palato in meno di 5 minuti.

LEGUMI

La base dell’alimentazione umana dall’alba dei tempi e pilastri della dieta mediterranea. Egizi, minoici, greci, romani ed etruschi avevano sempre una ciotola di legumi nelle loro tavole.

legumi
Ceci, fagioli, cicerchie e fave sono prodotti vegetali ricchi di energia, fibre e proteine e rappresentano un’ottima e sanissima alternativa alla carne senza impattare sull’ambiente.

FAGIOLO ROSSO DI LUCCA (PRESIDIO SLOW FOOD)

Dolce, saporito, profumo intenso e pasta morbida con splendide striature vinaccia e nere. È il fagiolo Rosso di Lucca; ingrediente principe di una squisita zuppa accompagnata da una fetta di pane tostato, oppure con dei maltagliati all’uovo per un intramontabile classico conosciuto come Pasta e Fagioli.

Curiosità: Originario dell’America Centrale, ha eccellenti proprietà nutrizionali e mediche; contribuisce a contenere la glicemia, i livelli ematici di colesterolo, previene l’arteriosclerosi e le malattie cardiache. Soprattutto è veramente buono….

CICERCHIA DI SERRA DÈ CONTI (PRESIDIO SLOW FOOD)

Crescono libere e prive di agenti chimici nella campagna più bella che potete immaginare. È la Cicerchia di Serra dè Conti, un piccolo borgo nel cuore della campagna marchigiana, terra di Giacomo Leopardi e di grandi Chef. La Cicerchia è un legume antichissimo, amato da Assiri, Babilonesi ed antichi romani. Ciao Checca lo propone sotto forma di purea lavorato solo con olio ed acqua di cottura ed accompagnato da verdure a foglia di stagione cotte al vapore ed una fetta di pane tostato. Per i più golosi possiamo aggiungere una mozzarella oppure una deliziosa ricottina di bufala. Occasionalmente troverete nel nostro menù anche una Zuppa di Cicerchia servita dentro una pagnotta di quelle giuste. Roba da leccarsi i baffi…

Curiosità: Ha rischiato l’oblio la mitica Cicerchia. Per fortuna è arrivata la Bona Usanza, azienda agricola marchigiana da cui si può imparare molto, che oltre a recuperare preziose testimonianze sulla raccolta della Cicerchia nel corso dei secoli, ha fatto si che questo legume tanto povero per quanto nobile, tornasse ad impreziosire le nostre tavole. Se vi capita provate a mangiarne una direttamente dalla pianta appena prima della raccolta di fine luglio. Sembra una fava (quelle che mangiamo con il pecorino) ma molto più buona e delicata.

PRESIDI SLOW FOOD

I PRESIDI SLOW FOOD
Si basano sul recupero e la salvaguardia di piccole produzioni di eccellenze gastronomiche minacciate dall'agricoltura industriale, dal degrado ambientale e dall'omologazione dei sapori.

CECI DELL’ALTA VALLE DEL MISA

Un’altra eccezionale fonte proteica; buona, etica e rispettosa dell’ambiente. Anche i nostri ceci sono marchigiani. Arrivano dall’alta Valle del Misa ma le prime testimonianze della sua coltivazione risalgono all’età del bronzo e poi in Iraq prima di diffondersi in tutto il mondo antico. Nel mondo di Ciao Checca invece, il cece viene abbinato alla castagna per darvi una zuppa deliziosa e ricca di energia pulita. legumi

pattymelt

PATTY MELT

Il nostro tributo ai take-away etnici che tanto amiamo ed anche l’unico modo per attutire la distanza dai veri “Burger Joints” americani dall’altra parte della luna. Il nostro Patty Melt, nato in California e particolarmente amato nel Delaware, the 1st State of the United States, è una rivisitazione del mitico Cheeseburger; un delizioso hamburger di sana carne danese priva di antibiotici, estrogeni e proveniente da mucche al pascolo. Sopra mettiamo una fetta di Emmenthal squagliato e cipolle glassate al miele, tutto protetto da due fette di pane in cassetta integrale grigliato. Le salse, ketchup, maionese e mostarda, le trovate accanto al panino accompagnate da un cetriolino sott’aceto.

PERCHÈ LA CARNE DANESE?
È un fatto d’affetto e di qualità e di salute. Per tutta la vita abbiamo comprato la carne rossa da Piero Stecchiotti, storico macellaio nel cuore del meraviglioso Rione Monti. Piero, oltre ad essere il fornitore unico del Quirinale ed il protagonista di numerosi articoli a lui dedicati (New York Times compreso) è un ìmprescindibile garanzia di qualità.

VERDURE

verdure Utilizziamo solo verdure di stagione acquistate ogni mattina da aziende biologiche e biodinamiche. Tra le nostre proposte troverete un freschissimo e croccante pinzimonio, oppure verdure cotte al vapore per non disperdere i preziosi sali minerali servite all’agro. Come insalata suggeriamo la misticanza con tomino caldo, vinaigrette al miele e noci.

CASTAGNA

Il frutto del castagno; un’eccezionale fonte di proteine e carboidrati.
castagna
Così buona da essere protetta da un’intrigante guscio spinoso che ricorda uno dei nostri animali preferiti; il riccio.
Le acquistiamo secche da uno scrupoloso produttore nel Lazio, e dopo averle ammorbidite nell’acqua le abbiniamo ai nostri ceci assieme ad aglio e rosmarino per darvi un piatto sano, caldo, semplice e completo.

castagna
Curiosità: L’albero del Catsagno risale a circa 10 milioni di anni ed è una delle poche specie capace di resistere alle ere glaciali del nostro pianeta

OLIO

L’Italia produce il miglior olio d’oliva del mondo ed orientarsi non è semplice. E così, per andare sul sicuro, abbiamo deciso che da Ciao Checca avremmo utilizzato l’olio con cui abbiamo sempre cucinato a casa, quello che abbiamo sempre avuto in cantina. Il primo è il pluri-decorato Cerquepapa (80 percento Moraiolo, 10 percento Leccino e 10 Frantoio). Viene prodotto nella maestosa tenuta Villa della Genga, oasi biologica nel cuore delle Terre di Poreta in Umbria. Ha un gusto persistente, fragrante, deciso e soavemente squilibrato, ha vinto il Trofeo Alma e si è aggiudicato le 2 Olive Eccellenti di Slow Food. Poi abbiamo il Canino Dop; un olio dell’alto Lazio con un intenso profumo di frutti e una bassissima acidità. Ottenuto dalle omonime olive, viene estratto a freddo nel Frantoio Archibusacci, un’altra realtà eccellente premiata con medaglie d’oro per la produzione Olio Dop Canino.

MIELE

miele “Cibo degli Dei” nell’Antica Grecia , alimento ricco di proprietà benefiche e per millenni il principale dolcificante usato dall’uomo. Il miele delle api è una delle tante, poetiche, magie della natura. Quello selezionato da Ciao Checca è italiano e certificato biologico, ed a seconda della disponibilità del nostro apicoltore, può essere di castagno, eucalipto, rododendro, acacia o millefiori.

dolci

C’è sempre bisogno di dolcezza nella vita e noi di Ciao Checca siamo cioccolato dipendenti, specie se miscelato con la nocciola tonda gentile. Quindi siamo andati a Torino da una cioccolateria eco solidale per portarvi leccornie come la crema di Gianduia, cremini e gianduiotti vecchia maniera. Poi siamo andati da Nonna Vincenza a Catania ed ecco a voi la più delicata e profumata delle cassate. Senza dimenticare la nostra indimenticabile crostata di visciole. dolci